Telefantasie. Nuovi paradigmi dell'immaginario scaricare il libro gratuitamente

Quasi due miliardi di persone (bambini e ragazzi) partecipano dello stesso mondo fantastico. Televisione, internet, videogiochi, giochi di ruolo, propongono miti, valori, modelli di comportamento che pervadono un'intera generazione dell'umanità. L'immaginario collettivo è quindi il campo di indagine privilegiato e più importante per comprendere la cultura e la società contemporanea. L'importanza dell'immaginario nella società della globalizzazione in cui viviamo è dovuta all'onnipresenza della televisione, di internet, del telefono e alla loro capacità di produrre esperienze che travalicano il limite oggettivo tra gli eventi e i loro "racconti". Il libro è articolato in due parti: nella prima, teorica, si introduce l'argomento come fenomeno sociologico, non esplorato nel nostro paese; nella seconda parte, empirica, si propongono 5 ricerche condotte nei vari ambiti della mediazione simbolica della realtà nei vecchi e nuovi media. La sociologia dell'immaginario è una sociologia di profondità perché tenta di cogliere le motivazioni profonde, le dinamiche che soggiacciono e animano le società umane.
  • Marina D'Amato autore:
  • 8846481488 Isbn 10:
  • 978-8846481481 Isbn 13:
  • Copertina flessibile Pagine rilegate:
  • Franco Angeli; 1A edizione casa editrice:
  • 699 g peso:
  • 699 g peso:
  • Italiano lingua:
  • Sociologia Una serie di Telefantasie. Nuovi paradigmi dell'immaginario:

Scegli un formato:

Libri correlati